Se non visualizzi correttamente questa email clicca qui.
DE | FR
Care lettrici, cari lettori

Digitale o non digitale? Non è questa la domanda. Chi di noi non ha mai utilizzato delle tecnologie digitali? Ma come possiamo imparare e insegnare come utilizzare al meglio in modo sensato ed efficace, riducendo al minimo il loro impatto sull’ambiente? Noi di SILVIVA stiamo lavorando intensamente sulle nuove opportunità e sulle questioni che una cultura in evoluzione pone all’educazione ambientale. L’occasione perfetta per essere parte integrante di questo processo d’apprendimento e di scambio delle esperienze è proprio la giornata di perfezionamenti di settembre.

Il team di SILVIVA


SILVIVA
EAN nell'era della digitalità

12 settembre 2020
Che la digitalizzazione tocchi tutta la nostra società e che la trasformazione digitale abbia un’influenza sulla formazione è indiscutibile. Come specialisti di formazione ci dobbiamo chiedere che cosa apporta questo cambiamento all’educazione ambientale (attiva nella natura) e in generale alla formazione. Come agiamo in questa cultura della digitalità? Come possiamo influenzarla? In che modo le realtà digitali influenzeranno le nostre attività didattiche, e forse la nostra comprensione della formazione?

>> ulteriori informazioni

Rapporto annuale 2019

Il rapporto annuale di SILVIVA è disponibile sul nostro sito e vi illustrerà tutte le attività che abbiamo svolto durante il 2019, consolidando i progetti che stiamo portando avanti con successo da diversi anni. Buona lettura!

>> ulteriori informazioni

Una guida per comportarsi bene nel bosco

SILVIVA ha partecipato alla stesura di questa guida promossa dalla Comunità di lavoro per il bosco, che vuole dare consigli e spunti per visitare il bosco nel pieno rispetto della flora e della fauna.

>> ulteriori informazioni

Scuola all'aperto

14-18 settembre 2020
Anche quest'anno il WWF Svizzera propone, in collaborazione con numerosi partner, una settimana dove sperimentare le possibilità che la natura ci offre per imparare, conoscere, apprezzare e rispettare il mondo che ci circonda. Stare in un ambiente naturale stimola l’apprendimento dei bambini, promuovendo le loro competenze sociali e la loro capacità di muoversi e orientarsi nello spazio. L’insegnamento all’aria aperta favorisce il benessere del docente e degli allievi, rinforzando la fiducia reciproca. Se siete docenti di scuola dell'infanzia ed elementare potete iscrivere la vostra classe e ricevere un dossier didattico con proposte concrete da svolgere all'aria aperta.

>> ulteriori informazioni

IMPARARE

Naturiamo: un approcio all'animazione di attività natura

15-18 ottobre 2020, 23 gennaio 2021 e 19-22 marzo 2021
Volete sperimentare e vivere delle attività nella natura scoprendo le basi della pedagogia attiva? Siete interessati ad acquisire un bagaglio di esperienze concrete, strumenti e conoscenze per proporre attività in natura? Allora la formazione Naturiamo fa al caso vostro!

Termine d'iscrizione

>> ulteriori informazioni

SAPERE

Le formiche rosse dei boschi svizzeri

Le formiche che incontriamo nei nostri boschi svolgono un ruolo molto importante ed è quindi importante conoscerne le esigenze e i bisogni. Questo opuscolo riassume le conoscenze sulla biologia e la distribuzione delle formiche nei boschi della Svizzera, dando anche informazioni legate alla loro salvaguardia e promozione. 

>> ulteriori informazioni

La salute del bosco svizzero è buona

Questa è l'indicazione dei risultati del quarto Inventario forestale nazionale (IFN4) presentato dall'Istituto federale di ricerca per la foresta, la neve e il paesaggio (WSL) e dall'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM). Il bosco svizzero mostra una maggiore varietà di specie arboree e strutture presenti e protegge più efficacemente contro i pericoli naturali, ma al contempo è messo sotto stress da siccità, tempeste, insetti e malattie. Le sfide per il futuro sono da cercare nel cambiamento climatico e nelle crescenti esigenze di tempo libero e attività ricreative.

>> ulteriori informazioni

Troppe persone nel bosco?

A partire da metà marzo, in concomitanza con la chiusura di quasi tutte le attività a causa della pandemia di coronavirus, la popolazione svizzera ha cambiato notevolmente in modo con cui si è recata nel bosco. Se da un lato molte persone hanno visitato il bosco maggiormente durante il periodo di lockdown, dall'altro tutte coloro che cercavano relax e distanziamento non l'hanno fatto. A questa conclusione giunge un confronto tra due sondaggi svolti dal WSL prima e durante la pandemia.

>> ulteriori informazioni

SCOPRIRE


Campagna "Diversità forestale"

La campagna lanciata a livello svizzero dall'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM) vuole sensibilizzare la popolazione sul ruolo e l'importanza della biodiversità nel bosco. Grazie a dei percorsi segnalati da sagome di abitanti del bosco, avrete l'occasione di imparare i tanti segreti del bosco. Avrete pure la possibilità di partecipare ad un concorso!

>> ulteriori informazioni

Immaginatura

16 maggio - 8 novembre 2020
Per meravigliare il grande pubblico con la bellezza della natura e con un occhio di riguardo per gli insetti, Pro Natura Ticino in collaborazione con l'artista Eric Aliber, propone un'esposizione inedita al Castelgrande di Bellinzona. Un connubio perfetto tra arte, scienza e didattica che accontenterà grandi e piccini. 

>> ulteriori informazioni

SILVIVA
Fondazione | Fondation | Stiftung
Piazza Indipendenza 6
6500 Bellinzona
+41 91 200 21 91















Se desideri non ricevere più email di questo tipo, puoi annullare la tua iscrizione gratuitamente.